Ecco perché non devi schiacchiare i brufoli

Schiacciare i brufoli non è consigliato per diverse ragioni:

1-    Rischio di Infezione: Schiacciando un brufolo, si può danneggiare la pelle circostante e creare una via di accesso per i batteri. Questo aumenta il rischio di infezione, che può portare a ulteriori problemi cutanei e persino a cicatrici permanenti.

2-    Cicatrici: Schiacciare i brufoli può causare danni ai tessuti sottostanti e rallentare il processo naturale di guarigione della pelle. Questo può portare alla formazione di cicatrici, che possono durare a lungo dopo che il brufolo originale è scomparso.

3-    Diffusione dell'Infezione: Premere un brufolo può far sì che il contenuto infetto o infiammato si diffonda ad altre parti del viso o del corpo, causando l'insorgenza di nuovi brufoli.

4-    Infiammazione Peggiorata: Premendo i brufoli, si può spingere il contenuto verso l'interno anziché farlo uscire. Questo può portare a un aumento dell'infiammazione e a un peggioramento dell'aspetto del brufolo.

5-    Dolore e Irritazione: Schiacciare i brufoli può essere doloroso e irritante per la pelle, causando un disagio aggiuntivo.

Invece di schiacciare i brufoli, proteggili con un cerottino per l’acne fatto di materiale idrocolloide che contiene polimeri idrosolubili che reagiscono con l'acqua per formare una sorta di gel.

Le proprietà dei Patches con materiale idrocolloide:

1-    Assorbimento dell'Essudato: Gli idrocolloidi sono in grado di assorbire l'essudato (il liquido prodotto da una ferita o da un brufolo), mantenendo l'area pulita e umida, che è spesso benefica per la guarigione.

2-    Protezione dalla Sporcizia e dai Batteri: I cerotti idrocolloidi formano una barriera protettiva sulla ferita o sul brufolo, riducendo il rischio di infezione causata da sporco o batteri.

3-    Promozione della Guarigione: L'ambiente umido creato dal materiale idrocolloide può favorire la guarigione delle ferite, riducendo la formazione di croste e promuovendo la crescita delle nuove cellule della pelle.

4-    Gestione dei Brufoli: Nella gestione dei brufoli, i cerotti idrocolloidi possono essere applicati sopra un brufolo in fase di maturazione o con un piccolo quantitativo di pus. Essi possono aiutare ad assorbire il contenuto del brufolo, riducendone il gonfiore e favorendone la guarigione.

I nostri Acne Patches preferiti sono quelli di Avarelle, perché oltre ad essere fatti di materiale idrocolloide contengono anche il Tea Tree  Oil e la Calendula.

Il Tea Tree Oil è ottimo per chi ha l’acne per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

La Calendula invece ha un efficace potere cicatrizzante e lenitivo, che aiuta a velocizzare il processo di guarigione della lesione.

Gli acne patches di Avarelle sono perfetti da usare tutti i giorni e in viaggio, soprattutto se hai la tendenza a toccarti i brufoli con le mani sporche fuori casa.

Se invece hai un’acne più estesa, con noduli e cisti vicini, ti consigliamo di usare anche gli acne patches di Elaimei durante la notte o le giornate in cui stai a casa tutto il giorno, essendo molto più grandi e visibili.

Lascia un commento